groovebox
Dal 6 ottobre riparte GROOVE BOX su Radio Lupo Solitario 90,7 FM!
La trasmissione andrÓ in onda ogni Giovedi dalle 20 alle 21!
Per contattarci in diretta:
sms: (+39) 334 2247977
E-mail: onair@radiolupo.it
Groovebox
KYUSS LIVES!
05/06/2012 - Orion - Ciampino
 



Report a cura di: Salvatore Dragone

Il vento caldo del deserto arriva a Roma a distanza di quasi 20 anni dall'ultima apparizione nella capitale di una delle maggiori band di culto degli anni novanta, un appuntamento che ha portato all'Orion di Ciampino un migliaio di appassionati seppur i Kyuss Lives! abbiano "perso" per abbandono dell'ultimo minuto anche Nick Oliveri.
Orfana sopratutto della sua colonna principale Josh Homme, ormai passato ad un altro livello di fama rispetto agli ex compagni, la band californiana sale sul palco con un tiro micidiale per un concerto che, tra pogo ininterrotto e crowd surfing, sembra spostare le lancette del tempo indietro di 20 anni.
I suoni sono altissimi e sporchi come la tradizione stoner vuole tant'è che il pavimento del locale inizia subito a tremare a partire da una devastante "Hurricane", pezzo tratto dall'ultimo disco in studio del 1995. Le star della serata sono ovviamente gli originali Garcia e Bjork, osannati più volte da un pubblico caldissimo come non mai, quasi ci fosse una gara tra questo e la band su chi riuscisse a fare più casino.
La prima metà dell'esibizione è pressochè perfetta, la scaletta alterna infatti alcuni dei classici più famosi dei Kyuss pescati da "Blues for the red sun", "Welcome to sky valley" e "And the circus leaves the town": da "One inch man", "Gardenia", "Thumb" e passando dall'immancabile "Green machine" i Kyuss Lives! confermano di essere musicisti di altissimo livello ancora oggi. I nuovi arrivati Bruno Fevery e il bassista Billy Cordell mettono mano a tutta la loro energia per conquistarsi i favori del pubblico e devo dire che, specialmente il secondo, dimostrano di essere all'altezza del compito, anche se con Homme e Oliveri sarebbe stata per ovvie ragioni tutta un'altra storia.
Dopo buoni 45 minuti in cui picchia forte il sole del deserto, la band si cimenta in un paio di passaggi strumentali lunghi e psichedelici, forse una buona scusa per far rifiatare un Garcia apparso un pò stanco verso la fine.
Si prosegue poi nella rotazione dei tre album citati in precedenza, con diverse chicche come "100°" o i 13 minuti di "Spaceship landing" prima di chiudere in bellezza con la trascinante "Odyssey".
Purtroppo sarà sempre un rimpianto per molti dei presenti non aver visto all'opera la band nella sua formazione originale, ma devo dire che i Kyuss Lives! riescono molto bene a non far sfigurare il proprio passato e a dare la giusta energia a questi pezzi di storia.

Setlist

Hurricane
One inch man
Gardenia
Asteroid
Supa scoopa and mighty scoop
Thumb
Green Machine
Freedom run
Whitewater
El rodeo
Molten Universe
Conan troutman
Spaceship landing
Odyssey


Altri Live Report
MUMFORD & SONS

01/07/2015 - PISTOIA BLUES FESTIVAL

img
ANDREW BIRD

30/06/2015 - FERRARA

img
EAGLES OF DEATH METAL

22/06/2015 - BOLOGNA - BOTANIQUE

img
LIMP BIZKIT / FRANK TURNER

12/06/2015 - MERANO (BZ) - ROCK THE LAHN

img
YELLOWCARD

09/06/2015 - BOLOGNA - ZONA ROVERI

img
SUN KIL MOON

07/06/2015 - Cortile del castello estense/Ferrara sotto le stelle

img
SHELLAC

26/05/2015 - LOCOMOTIV CLUB

img
OZRIC TENTACLES

06/05/2015 - BOLOGNA - LOCOMOTIV CLUB

img
THE ANSWER

25/04/2015 - Rock Planet - Pinarella di Cervia (RA)

img
CODY CHESNUTT

15/04/2015 - Sala Estense - Ferrara

img
TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI feat. ABBEY TOWN JAZZ ORCHESTRA

20/03/2015 - COPPARO (FE) - TEATRO DE MICHELI

img
LINEA77

14/03/2015 - Laboratorio Crash - Bologna

img
THE DECEMBERISTS

01/03/2015 - MILANO - MAGAZZINI GENERALI

img
VERDENA

27/02/2015 - VELVET CLUB FACTORY - RIMINI

img
THE BLOODY BEETROOTS

04/12/2014 - BOLOGNA - ESTRAGON

img
NEVER SAY DIE! TOUR 2014

19/11/2014 - ZONA ROVERI MUSIC FACTORY

img
THE GASLIGHT ANTHEM

10/11/2014 - MILANO - Alcatraz

img
BLACK STONE CHERRY

11/10/2014 - MILANO - Magazzini Generali

img