groovebox
Dal 6 ottobre riparte GROOVE BOX su Radio Lupo Solitario 90,7 FM!
La trasmissione andrÓ in onda ogni Giovedi dalle 20 alle 21!
Per contattarci in diretta:
sms: (+39) 334 2247977
E-mail: onair@radiolupo.it
Groovebox
CHRIS CORNELL
Gli esiti degli esami tossicologici
 
DIVENTA FAN DI GROOVEBOX.IT SU FACEBOOK - Clicca "Mi Piace" qui sotto.

Commenta questa notizia direttamente con il tuo account Facebook! Clicca qui.


Dispositivo mobile? LEGGI QUI LA VERSIONE OTTIMIZZATA DI QUESTO ARTICOLO

In base all'esito degli esami condotti sul corpo di Chris Cornell, sembra che quest'ultimo non sia stato ucciso dai farmaci, come era stato ipotizzato dalla moglie Vicky Karayannis. 

Chris aveva preso sedativi e un farmaco ansiolitico la notte in cui si è suicidato, ma non sono state le droghe a causare la sua morte.
L’autopsia sembra infatti fugare ogni dubbio. Il cantante è deceduto per essersi impiccato, ma non sarebbero stati i farmaci a condurre l’uomo al gesto estremo, come dichiarato dal dottor Thèodore Brown, assistente di medicina legale fi Wayne Country.

05/06/2017


Le riproduzioni su organi di stampa o altri siti web o forum sono ammesse purchè venga citato www.groovebox.it come fonte. In fondo non vi costa nulla.

 

Altre notizie su CHRIS CORNELL