groovebox
Dal 6 ottobre riparte GROOVE BOX su Radio Lupo Solitario 90,7 FM!
La trasmissione andrÓ in onda ogni Giovedi dalle 20 alle 21!
Per contattarci in diretta:
sms: (+39) 334 2247977
E-mail: onair@radiolupo.it
Groovebox
TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI
Da oggi disponibile il CD live
 
DIVENTA FAN DI GROOVEBOX.IT SU FACEBOOK - Clicca "Mi Piace" qui sotto.

Commenta questa notizia direttamente con il tuo account Facebook! Clicca qui.


Dispositivo mobile? LEGGI QUI LA VERSIONE OTTIMIZZATA DI QUESTO ARTICOLO

Attenzione! Groovebox.it non è responsabile del contenuto della seguente notizia in quanto tratta da un comunicato stampa.


Da lunedi’ 15 luglio, solo su XL de La Repubblica, per la prima volta nella storia della band, un cd dal vivo dei TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI.
“Il fantastico introvabile live – bootleg”, in edicola con il nuovo numero della rivista XL, sarà disponibile per tutta l’estate, fino a metà settembre.
Il disco sarà in vendita a 8.40 euro (più 3,50, ovvero il costo della rivista.
Contiene 14 brani, tra cui alcuni classici della band come “Occhi bassi”, “Quasi adatti”, “Il mondo prima” e alcuni episodi dell’ultimo album (“Nel giardino dei fantasmi”).

Il cd, registrato durante i concerti della primavera 2013, è il solo documento ufficiale dello spettacolo live che ha portato il gruppo in tour continuo per tanti anni. Un live antologico di 14 brani che offre classici nuovi e vecchi toccando gli episodi più significativi di tutto il loro percorso discografico.
Un occasione per conoscere un gruppo entrato ormai nell' immaginario collettivo con più di mille concerti e 100 memorabili canzoni. Nel cd live è per la prima volta documentato il ' vaffanculo' che costruisce un rapporto speciale fra gruppo e pubblico. Il cd non avrà altra vita dopo questa uscita in allegato ad XL, diventando un vero introvabile bootleg, come il titolo del lavoro suggerisce. In copertina un disegno del cantante disegnatore Davide Toffolo e all'interno le foto della fotografa Cecilia Ibanez. Grafiche di Alessandro Baronciani

Registrato in presa diretta da Luigi Galmozzi grazie al suo Morbid Sound Mobile Studio durante il tour primaverile del 2013 al The Cage Theatre di Livorno (8, 14), al Black Out Club di Roma (1, 2, 3, 6, 12, 13), all'FBI di Cagliari (7, 9, 10, 11), all'Etnoblog di Triestre (4, 5) e al Teatro dell'Archivolto di Genova


LA TRACK LIST
01 Quasi adatti
02 Il principe in bicicletta
03 La via di casa
04 Puoi dirlo a tutti
05 La faccia della luna
06 La mia vita senza te
07 Codalunga
08 Di che cosa parla veramente una canzone?
09 Il mondo prima
10 Voglio
11 La ballata delle ossa
12 Mio fratellino ha scoperto il rock'n'roll
13 Occhi bassi
14 Questo è il ritorno di Gianni boy
Il fantastico introvabile live dei tre allegri ragazzi morti raccontato da Davide Toffolo
Immagina di andare ad un concerto nel tuo locale sotto casa dove stasera suonano i tre allegri. D’accordo, li hai visti tante volte ma la scarica di adrenalina che produce il concerto, la liturgia che conosci a memoria, il fatto che ci incontri altra gente come te, (quasi adatti, come li chiamano loro) la possibilità di esibire la tua di maschera, presa 7 anni fa ad un altro dei loro concerti, non può che farti essere li. Erano il gruppo preferito delle tua prima vera ragazza. Lei te li ha fatti conoscere. D’accordo, non hanno la complessità musicale che fino a quel momento avevi richiesto al rock ma , se hai voglia di ascoltarli, capisci che parlano direttamente a qualcosa di profondo, qualcosa che hai dentro.
Sono filastrocche, amare a volte, portate con la forza di un gruppo punk rock. Che poi non hai mai capito bene che cosa sia questo tanto incensato punk. Roba da nichilisti autodistruttivi? Roba da modaioli fashion victims? Oppure un atteggiamento politico? O ancora qualcosa che ha a che fare con la rivendicazione di una propria identità? Per te punk è la musica. Energetica. E questa energia diventa libertà. Almeno per la durata del concerto. Ecco perché torni ad ascoltarli i tre allegri. Poi la storia con quella ragazza è andata a puttane, come succede anche nelle loro canzoni. Ma hai visto ? è pieno di ragazzi giovanissimi! Come fanno ad avere sempre gente nuova ai concerti i tre allegri ? Ma no, se guardi bene ci sono anche quelli della tua età, verso il mixer, un poco più dietro. Ma cosa succede? Il gruppo di apertura è un trio di …CLOWN.. Come hai detto che si chiamano? Madame Rebinè. Sono italiani ma vivono in francia e studiano circo a Tolosa. Fanno davvero ridere. Potrebbero essere quasi la caricatura dei tre allegri. Uno è alto e belloccio, potrebbe essere Enrico, uno più magro, una specie di clown surreale che potrebbe essere Luca e uno truccato da vecchio… che potrebbe ricordare Eltofo. Ma non è vecchio, è vecchissimo. Potrebbe avere 90 anni. E così il concerto comincia con la gente che ride. Quale miglior inizio. E poi arrivano sul palco loro. Hanno i costumi come nei disegni del disco nuovo. Sono surreali, personaggi dell’ immaginario. Eccoli: il bassista e il il batterista vestiti da ragazzi morti, uno yeti, il cantante e un uccello con tanto di ali e becco. È Andrea, il nuovo chitarrista. Uno che faceva il rodie ai loro concerti e, come nelle grandi storie del rock, lo scorso anno è diventato uno della band. E poi il palco si accende. Tutto disegnato. Davvero un ‘piccolo cinema onirico’. Il rosso del rock , l’ blue del reggae e i l’ incandesenza delle luci wood del dub. Ma si faranno ancora mandare a fanculo? E così arriva , liberartorio, lo urli forte, per liberarti. Vaffanculo! È bello mandare a fanculo i tuoi eroi. Riporta tutto ad uno stato più reale.Tutti cantano tutte le canzoni, quelle più vecchie e quelle più nuove che tu conosci meno. Cantano davvero tutti. O cazzo c’e anche la tua vecchia tipa. Ha gli occhi luminosi e guarda il palco. Le canzoni mescolate ti fanno saltare da un anno all’ altro su e giù per almeno 15 anni della tua vita. Sulla musica reggae di Gianni Boy Davide saluta nel suo solito modo augurando amore, bacini e reggae’n roll. Ma li vogliono ancora sul palco. Fuori, fuori fuori… tu aspetti ‘ Mai come voi’. La suoneranno questa sera? Fuori, FUORI FORI!!! Ecco che cosa può esserci dentro ad un disco live.

15/07/2013


Le riproduzioni su organi di stampa o altri siti web o forum sono ammesse purchè venga citato www.groovebox.it come fonte. In fondo non vi costa nulla.

 

Altre notizie su TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI