groovebox
Dal 6 ottobre riparte GROOVE BOX su Radio Lupo Solitario 90,7 FM!
La trasmissione andrÓ in onda ogni Giovedi dalle 20 alle 21!
Per contattarci in diretta:
sms: (+39) 334 2247977
E-mail: onair@radiolupo.it
Groovebox
THE DARKNESS + THE RIVER 68'S
22/01/2016 - Estragon - Bologna
 



Report a cura di: UnderD

L'Estragon di Bologna è già particolarmente gremito quando sul palco, ad aprire la serata, si presentano gli inglesi The River 68's, una band a me completamente sconosciuta. Mi ritrovo al cospetto di un blues rock semi acustico, una sorta di The Black Crowes in versione light di ottima fattura, ma non particolarmente coinvolgenti nonostante l'ottima timbrica del cantante. Ne scaturisce una mezz'oretta di giri di birre al bar con sottofondo da piano bar, in perfetto stile british.

Quando arrivano gli headliner The Darkness, con i loro completini da febbre del sabato sera, l'Estragon è praticamente soldout. L'inizio delle danze viene affidato a "Barbarian", uno dei singoli del nuovo album "Last of Our Kind". Rimango sorpreso dal suono pulito e compatto della band che non ha nulla da invidiare ai più seriosi metallari. Quando alla voce hai Justin Hawkins, l'ironia è da mettere in preventivo e così, tra pernacchie con le ascelle e palleggi con plettri accompagnati da cori di incitamento, il frontman dei The Darkness si dimostra un valido e simpatico intrattenitore. Si prosegue con i classici "Growing On Me" e "Black Shuck". La temperatura si alza e Justin comincia a disfarsi del suo abbigliamento fino a rimanere nella sua classica tenuta a petto nudo. Quel riff un po' alla AC/DC di Daniel Hawkins (fratello di Justin), preannuncia la nuova "Mudslide". Tra una canzone e l'altra, mi accorgo che il pubblico dell'Estragon è pittosto vario, pensavo di ritrovarmi circondato da schiere di truppe degli anni ottanta, invece, evidentemente, la musica dei The Darkness ha riscosso consensi in almeno un paio di generazioni di rockers di ogni tipo. Tra battiti di mani e cori, la scaletta continua con "Givin'up", "Roaring Waters" e la ballatissima "One Way Ticket". Impressionante quanto, nonostante le scorribande per il palco, il falsetto di Justin riesca ad essere pulito ed efficace. Arriva un tocco di Queen con "Love Is Only A Feeling" (ah, dimenticavo, il batterista Rufus Taylor, è il figlio di Roger Taylor dei Queen). Avanti senza sosta con "Friday Night", "English Country Garden", "Every Inch Of You" e "Rack Of Glam". Non posso far a meno di ridere tutte le volte che guardo il bassista Frankie Poullain che pare una versione dimagrita di Charles Bronson pronto ad approdare al cinema hard degli anni settanta. La serata comincia a giungere verso la sua parte finale e Justin, prima degli encore, cambia nuovamente abito, presentandosi sul palco con una maglietta rossa ed un paio di pantaloncini corti. A chiudere la serata, arrivano una emozionante "Street Spirit (fade ou)", una cover dei Radiohead che non ha nulla da invidiare all'originale, e la settantiana "Love On The Rocks With No Ice" che Justin, almeno per metà, suona in mezzo al pubblico a cavalcioni di un energumeno con la maschera da diavolo. Finita la canzone, Justin si arrampica sulle impalcature del palco per qualche ultimo siparietto prima dei saluti. E' stata una grande serata, pensavo di vedere un manipolo di mattacchioni ed invece mi sono ritrovato di fronte a dei bravissimi ed impeccabili musicisti dallo spiccato senso dell'humor.

Setlist:

1-Barbarian 
2-Growing on Me 
3-Black Shuck 
4-Mudslide 
5-Givin' Up 
6-Roaring Waters 
7-One Way Ticket 
8-Love Is Only a Feeling 
9-Friday Night 
10-English Country Garden 
11-Every Inch of You 
12-Rack of Glam 
13-Get Your Hands Off My Woman 
14-Stuck in a Rut 
15-I Believe in a Thing Called Love 
 
Encore: 
 
16-Street Spirit (Fade Out) (Radiohead cover)
17-Love on the Rocks With No Ice 

 

 


Altri Live Report
ALTER BRIDGE

09/12/2016 - BOLOGNA - UNIPOL ARENA

img
WILCO + KURT VILE

04/07/2016 - Piazza Castello - Ferrara

img
ASTRO FESTIVAL

16/06/2016 - FERRARA

img
DEFTONES + THREE TRAPPED TIGERS

07/06/2016 - LIVE CLUB - TREZZO D'ADDA (MI)

img
PUDDLE OF MUDD + GANG BANG

19/03/2016 - ZONA ROVERI - BOLOGNA

img
HACKTIVIST

12/03/2016 - MILANO CIRCOLO SVOLTA

img
SHANDON

20/02/2016 - BOLOGNA - FREAKOUT

img
TREMONTI PROJECT

30/11/2015 - Alcatraz - Milano

img
NIGHTWISH + ARCH ENEMY + AMORPHIS

29/11/2015 - Unipol Arena - Bologna

img
EDITORS

28/11/2015 - Paladozza - Bologna

img
BLACK LABEL SOCIETY

19/11/2015 - ESTRAGON - BOLOGNA

img
NEVER SAY DIE! TOUR

18/11/2015 - ZONA ROVERI - BOLOGNA

img
ANTHRAX

06/11/2015 - BOLOGNA - ZONA ROVERI

img
DAVE MATTHEWS BAND

21/10/2015 - KIONE ARENA (EX PALAFABRIS) - PADOVA

img
REFUSED + THE SMUDJAS

15/10/2015 - BRONSON - RAVENNA

img
RISE AGAINST + RAISED FIST

02/10/2015 - Estragon - Bologna

img
MACHINE HEAD

01/10/2015 - Estragon - Bologna

img
SOULFLY

07/08/2015 - ROCK PLANET - CERVIA (RA)

img
SAVAGES + GIORGIENESS

31/07/2015 - Ferrara Sotto Le Stelle

img