groovebox
Dal 6 ottobre riparte GROOVE BOX su Radio Lupo Solitario 90,7 FM!
La trasmissione andr in onda ogni Giovedi dalle 20 alle 21!
Per contattarci in diretta:
sms: (+39) 334 2247977
E-mail: onair@radiolupo.it
Groovebox
SLIPKNOT
Taylor: 'Axl uno st*****!'
 
DIVENTA FAN DI GROOVEBOX.IT SU FACEBOOK - Clicca "Mi Piace" qui sotto.

Commenta questa notizia direttamente con il tuo account Facebook! Clicca qui.


Dispositivo mobile? LEGGI QUI LA VERSIONE OTTIMIZZATA DI QUESTO ARTICOLO

Nel corso di una recente apparizione al talk show di 'Opie Radio', un ascoltatore ha telefonato in diretta per cogliere l'opportunità di parlare con il frontman di Slipknot e Stone Sour, il quale si è sentito pesantemente criticare per un episodio realmente accaduto.

Su ammissione dello stesso vocalist mascherato, durante un festival in Europa a cui partecipavano sia Slipknot che Guns'n Roses, gli fu indicato che ad una certa zona del backstage potevano accedere solamente i membri dei G'nR. Taylor, per tutta risposta, si intrufolò all'interno della 'restricted area', si diresse verso il pianoforte di Axl e vi suonò qualche nota appoggiandovi sopra nel frattempo i propri genitali.

Incalzato dall'ascoltatore ('Come hai potuto fare una cosa del genere ad uno come Axl?Ha più talento lui nel suo mignolo che tu in tutto il tuo intero corpo'), la replica colorita non si è fatta attendere:

"Conoscere Axl è abbastanza facile, amico. Voglio dire,non ho rispetto per chiunque faccia aspettare i suoi fans 2 o 3 ore per apparire sul palco. Amo i Guns ed amo Appetite (for destruction, ndr), penso sia un album fantastico, ma quando fai aspettare così tanto i tuoi fans - e non mi frega un cazzo se i fedelissimi dicono 'Oh, ce lo aspettiamo' - beh, allora sei un fottuto idiota. Chiaro? Renditene conto, cazzo. Sai perchè nei G'nR non sono rimasti più membri originali? Perchè Axl li faceva aspettare tre fottute ore! Vuoi una reunion della formazione di 'Appetite'? Digli di smetterla di essere uno stronzo del cazzo."

Pensieri reali o pubblicità facile per la prossima pubblicazione del suo prossimo libro, dal titolo 'You're Making Me Hate You: A Cantankerous Look At The Common Misconception That Humans Have Any Common Sense Left' ?
Conoscendo la schiettezza del personaggio, c'è da scommettere sulla prima opzione.

 

Ecco il video dell'intervento di Corey Taylor:

15/07/2015


Le riproduzioni su organi di stampa o altri siti web o forum sono ammesse purchè venga citato www.groovebox.it come fonte. In fondo non vi costa nulla.

 

Altre notizie su SLIPKNOT